Le celle filtranti possono essere fornite in versione piana e ondulata, a perdere o rigenerabile. Il media filtrante può essere in fibra sintetica, di vetro o in filo metallico. Il telaio può essere in cartone o in lamiera.

Sono utilizzate in ventilconvettori, unità di trattamento aria, generatori d’aria calda, impianti di ventilazione di macchine come unico stadio di filtrazione o come pre-filtri a filtri a più alta efficienza (filtri a tasche LOM-BAG, tasche rigide, filtri a carboni attivati).

CELLE FILTRANTI CK – CS: a medio-alta efficienza gravimetrica, sono costituite da un materassino filtrante in fibra sintetica autoestinguente trattenuto da due reti in filo zincato e contornato da un telaio in lamiera zincata. Moderatamente rigenerabili con lavaggio vengono utilizzate per trattenere particelle di polvere grossolane.

CELLE FILTRANTI CM – CM/ZN – CX: Si tratta di celle filtranti a media efficienza di robusta costruzione, costituite da un materassino filtrante a struttura labirintica composto da diversi strati di maglia in filo piatto metallico, trattenuto da due reti. Rigenerabili con lavaggio vengono utilizzate per trattenere particelle di polvere grossolane.

CELLE FILTRANTI DF: Si tratta di celle filtranti a perdere a media efficienza, costituite da un materassino filtrante a densità progressiva in lunghe fibre di vetro trattenuto da due leggere reti metalliche e contornato da un telaio in robusto cartone fustellato. Per i formati standard è disponibile la versione col telaio completamente in cartone, completamente inceneribile.

CELLE FILTRANTI CZ – CZQ – CZS: Si tratta di celle filtranti ondulate a media efficienza di tipo economico e resistente, costituite da un materassino filtrante in fibra sintetica autoestinguente (classe F1 secondo DIN 53438) trattenuto da due reti in filo zincato e contornato da un telaio in lamiera zincata. La pieghettatura secondo la quale viene disposto l’insieme reti-materassino comporta una superficie effettiva di filtrazione da 2 a 3 volte la superficie frontale della cella. Rigenerabili con lavaggio vengono utilizzate per trattenere particelle di polvere grossolane.

CELLE FILTRANTI DP: Si tratta di celle filtranti pieghettate a media-alta efficienza, costituite da un materassino filtrante in fibra sintetica mista a cotone supportato da una retina metallica e contenuto da un telaio in robusto cartone fustellato con buona resistenza all’umidità. La pieghettatura del filtro comporta un rapporto estremamente elevato tra superficie effettiva e superficie frontale del filtro che va da 2 per celle con spessore 23 mm a 6 per celle con spessore 98 mm. 

Forte dei suoi 30 anni di esperienza, Lombarda Filtri realizza celle filtranti nello stabilimento in provincia di MOnza e Brianza a Camnago di Lentate sul Seveso. La varietà di prodotti offerti comprende anche filtri a tasche, materassini filtranti e filti ad alta efficienza ed assoluti.

Grazzie alla qualità dei prodotti, basata su un continuo perfezionamento tecnologico e componentistico, oggi l'azienda fornisce sistemi di filtrazione per alcuni tra i maggiori costruttori italiani ed europei di apparecchi per impianti di condizionamento.

Lombarda Filtri inoltre fa parte della Rete di Imprese F.I.V.E. 5, una sinergica unione di 5 aziende operanti nel settore HVAC.

Richiedi preventivo