Si tratta di celle filtranti pieghettate a media-alta efficienza, costituite da un materassino filtrante in fibra sintetica mista a cotone supportato da una retina metallica e contenuto da un telaio in robusto cartone fustellato con buona resistenza all’umidità. La pieghettatura del filtro comporta un rapporto estremamente elevato tra superficie effettiva e superficie frontale del filtro che va da 2 per celle con spessore 23 mm a 6 per celle con spessore 98 mm.

APPLICAZIONI

Queste celle trovano impiego in impianti di ventilazione, unità di trattamento aria, generatori d’aria calda, anche come prefiltri a filtri a più alta efficienza (filtri a tasche LOM-BAG, tasche rigide, filtri a carboni attivati).

CARATTERISTICHE

Questi filtri appartengono alla classe di filtrazione G4 secondo EN779:2012. La forma della pieghettatura assicura minima resistenza al flusso d’aria associata ad un alto accumulo di polvere per l’intera vita operativa del filtro.
Su richiesta possono essere forniti anche con classe di filtrazione da M5 a F8 secondo EN779:2012.
Per le dimensioni standard disponibili, le portate effettive e le relative perdite di carico iniziali sono:

Dimensioni [mm] Portata [m3/h] Perdita di carico [Pa] Portata [m3/h] Perdita di carico [Pa]
sp. 23 sp. 48 sp. 98 sp. 23 sp. 48 sp. 98
400 x 500 1840 100 60 55 2380 n.a. 80 76
400 x 625 2400 100 60 55 2980 n.a 80 76
500 x 500 2400 100 60 55 2980 n.a 80 76
500 x 625 2980 100 60 55 3650 n.a 80 76
595 x 595 3400 100 60 55 4240 n.a 80 76
287 x 595 1700 100 60 55 2120 n.a 80 76

La temperatura limite di impiego è di circa 90°C.
Le celle filtranti DP Max possono essere fornite con dimensioni differenti da quelli standard indicati in tabella.
Per applicazioni particolarmente gravose o in ambienti con elevata umidità possono anche essere fornite con telaio metallico.

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Possono essere installate in guide a C oppure negli appositi controtelai ad accesso frontale. Questi filtri non sono rigenerabili e se ne consiglia la sostituzione al raggiungimento di una perdita di carico di circa 200÷250 Pa.

Richiedi preventivo